Category Archives: Comunicazioni

Lo SPID diventa obbligatorio

Entra con SPID

Dal 1° Marzo 2021 è divenuto obbligatorio dotarsi dell’Identità Digitale SPID per accedere ai servizi della Pubblica Amministrazione. 

In attuazione del Decreto Semplificazioni, convertito nella L. 120/2020, dal 28 febbraio 2021, la SPID è l’unica chiave di accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione oltre alla CIE (Carta D’Identità Elettronica) e alla CNS (Carta Nazionale dei Servizi). 

La Federazione Nazionale Ordini delle Professioni Infermieristiche con la circolare 55/2021 ha comunicato che l’accesso dei Professionisti Sanitari all’area riservata di CO.Ge.A.PS. dal 30 Giugno 2021 sarà possibile solo attraverso lo SPID o CIE e non più tramite username e password. 

Cos’è SPID? 

Lo SPID è l’identità digitale pubblica composta da due credenziali (username e password) che permette l’accesso ai servizi online della Pubblica Amministrazione.  

Come attivare SPID? 

Per l’attivazione si può scegliere tra modalità gratuite o a pagamento. 

A tal fine è necessario rivolgersi a uno dei gestori di identità digitale accreditati dall’Agenzia per l’Italia Digitale (es. Aruba, InfoCert, Poste, TIM…) seguendo le diverse modalità di riconoscimento possibili: 
– di persona presso gli uffici dei gestori di identità digitale; 
– via webcam con operatore messo a disposizione dal provider o con un selfie audio-video insieme al versamento di un bonifico bancario; 
– con Carta d’Identità Elettronica (CIE) o un passaporto elettronico, identificandosi attraverso le app dei gestori; 
– con CIE, Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o la tessera sanitaria; 
– con firma digitale con l’ausilio di un lettore (ad esempio la smart card) e del relativo PIN. 

Si trasmette in allegato la nota pervenuta dal CO.Ge.A.P.S. relativa all’adeguamento del Consorzio alla normativa di cui al Decreto semplificazioni. 

Impugnazione Delibera n. 305-2021 della Regione Veneto

Impugnazione Delibera n. 305-2021 della Regione Veneto

Un caffè per dirti GRAZIE

Un caffè per dirti GRAZIE

Conferimento delle Onorificenze “Al merito della Repubblica Italiana”

Onorificenze "Al merito della Repubblica Italiana"

Giornata Nazionale dei Professionisti Sanitari, Sociosanitari, Socioassistenziali e del Volontariato

20210220 Logo

Il 20 febbraio 2021 si celebra per la prima volta la Giornata Nazionale del Personale Sanitario, Sociosanitario, Socioassistenziale e del Volontariato.

In questa giornata il nostro pensiero e la nostra gratitudine vanno a tutti i colleghi che si sono adoperati – a volte, purtroppo, anche a costo della vita, per far fronte a un virus che è, a tutt’oggi, un pericolo per la salute di tutta la popolazione. Ed è alla popolazione che noi chiediamo la massima attenzione, la massima collaborazione e la massima partecipazione.

Giornata Nazionale del Personale Sanitario, Sociosanitario, Socioassistenziale e del Volontariato

Lettera della FNOPI rivolta a tutti gli infermieri e a tutte le famiglie degli infermieri deceduti in segno di vicinanza e sostegno.

Questo video, realizzato grazie alla sensibiltà di due artisti locali, Fabrizio Longaroni e Gustavo Gasperini, che ringraziamo per la loro disponibilità e generosità, vuole essere un inno, rivolto a tutti i colleghi, in particolare a coloro che hanno perso la vita nella lotta contro il Covid.

Campagna di sensibilizzazione alla vaccinazione anti-COVID-19

Campagna vaccinazione anti Covid-19

Anche l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Terni aderisce alla campagna di sensibilizzazione alla vaccinazione anti-COVID-19.

Sportello Infermieristico LEGALE e FORENSE

Sportello Forense

Punto di riferimento per colleghi che si trovano a dover affrontare problemi quali procedimenti disciplinari, contenziosi, rischio clinico…ecc.

A tal fine si assume l’impegno di rispondere sempre e comunque ad ogni segnalazione che non sia anonima e/o priva di specifico recapito.

Fai la tua richiesta o prenota un appuntamento scrivendo a infermiereforense@opiterni.it

Sportello Forense

iNFO POINT@

Info Point

iNFO POINT@ vuole essere un filo diretto “Iscritto – O.P.I. Terni”, consente di richiedere informazioni, fare segnalazioni, dare suggerimenti, a tutela di interessi personali e collettivi.

Non risponderà a richieste anonime e/o prive di specifico recapito.

Scrivere a:   chiedia@opiterni.it

Info Point

Piano Vaccinazione anti COVID-19 Regione Umbria

Piano Vaccinazione anti COVID-19 Regione Umbria

MODALITÀ DI ADESIONE ALLA VACCINAZIONE VOLONTARIA PER GLI INFERMIERI IMPEGNATI NELLA SANITÀ PRIVATA

La Giunta Regionale ha approvato con DGR n. 1319 seduta del 31/12/2020 il Piano Vaccinazioni contro il SArsCoV2 che, sulla base delle indicazioni nazionali, ha definito le modalità di gestione della strategia vaccinale.

I colleghi che operano nelle strutture private accreditate e convenzionate, presso le strutture private non convenzionate e i liberi professionisti sanitari sono inclusi nel piano vaccinale nelle fasi successive, anche in base alla disponibilità delle dosi di vaccino.

La Regione ha dato mandato agli Ordini Professionali, incluso l’OPI di Terni, di acquisire i dati dei propri iscritti non ancora vaccinati e potenzialmente interessati (es. liberi professionisti, neo laureati, pensionati). Chi è interessato deve inviare tramite PEC terni@cert.ordine-opi.it i propri dati: nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, mail privata (no PEC), cellulare.

Con nota successiva la Regione comunicherà agli Ordini Professionali le modalità di trasmissione degli elenchi degli iscritti; tale elenco sarà utilizzato per programmare il successivo invito alla vaccinazione (sarà comunicata luogo, data e orario dell’appuntamento oltre che dettagliata informativa e trasmissione della modulistica specifica).

Si precisa che la programmazione degli appuntamenti verrà effettuata in base alla disponibilità delle dosi vaccinali, seguendo l’ordine di priorità fra tutte le categorie di operatori sanitari aderenti al piano vaccinale.

Icona

Piano Vaccinazione anti COVID-19 Regione Umbria

OBBLIGATORIETA’ DELLA PEC

Obbligo PEC
Obbligo PEC

Dal 1° Ottobre 2020 gli Infermieri hanno l’obbligo di attivare e/o comunicare la propria PEC all’Ordine di appartenenza (Riferimento: D.L. 16 luglio 2020, n. 76, convertito in Legge, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della Legge 11 settembre 2020, n. 120).

Alla luce di tale normativa e della gravità delle conseguenze previste dal
Decreto in caso di mancata comunicazione dell’indirizzo PEC (o domicilio
digitale) OPI TERNI invita tutti i propri iscritti ad adempiere spontaneamente alla previsione normativa.

Ricordiamo che la PEC (ora indirizzo digitale) viene fornita gratuitamente
dall’OPI TERNI attraverso il gestore INFOCERT e che può essere attivata,
senza alcun onere a carico dell’iscritto, seguendo le istruzioni contenute al
seguente link: https://www.opiterni.it/modulistica/ scaricando poi il
Modello per la richiesta di attivazione della PEC.

ATTENZIONE!!!!

• Gli iscritti che avessero attivato la PEC con OPI TERNI, non hanno alcun obbligo di comunicazione nei confronti di questo Ordine.
• Gli iscritti che avessero comunicato una PEC non più attiva hanno l’obbligo di ATTIVARNE una nuova e di COMUNICARLA a questo Ordine.